Gara 2018

Seconda tappa

Tindaya-Tindaya

Un cielo tumultuoso ha iniziato la giornata per l’organizzazione della Fuerteventura to Run, come d’altronde le previsioni avevano anticipato.  Un vento sostenuto e alcuni scrosci di pioggia hanno accompagnato i preparativi della linea di partenza, lasciando però poi spazio ad ampi squarci di sereno e di sole e a un clima decisamente più piacevole per la corsa.

Questo ha consentito ai runners di godere appieno dei magnifici panorami dell’area di Tindaya, il vulcano estinto che leggende antiche vogliono luogo incantato, sede di antichi riti e magie. Con la sua forma di enorme piramide, il Tindaya segna il punto di partenza della seconda tappa della gara, una tappa spettacolare che scende gradatamente lungo piste sassose verso la costa occidentale dell’isola. Qui i runners corrono sull’alta scogliera, con incredibile panorama verso l’oceano, per poi risalire con salita non impegnativa ma costante fino all’arrivo. Un itinerario che ha soddisfatto tutti i partecipanti, seguiti da un continuo alternarsi di sole e nuvole e da una temperatura perfetta.

La classifica odierna ha visto Sfondalmondo, Facciolo e Tomaino ai primi tre posti, subito seguiti ancora una volta da Ravasio. Lorena Piastra, come ieri, è giunta prima donna al traguardo, sempre seguita da Galimberti e Suhner.

Domani terza prova lungo le piste, i canyon e i fiumi secchi della zona di El Cotillo, bellissima e selvaggia.


Photo Gallery

   
Edizioni precedenti

TECHNICAL PARTNER
  • New Balance
Iscrizione
News
  • 4^ ed. 2018, il commento di Adriano Zito



    6 novembre 2018

    Fuerteventura to Run, ha sempre un fascino speciale...

    continua >>

  • Grazie



    4 Novembre 2015

    Un grazie di cuore a tutti...grazie Giova

    continua >>


www.trail-running.it


Friendships